Libri – Settembre


Le ragazze dell’atelier dei profumi
di Charlotte Jacobi
Amburgo, 1897. Sin da piccole, Marie e Anna Carstens hanno la passione per le fragranze floreali. Grazie a un’amica di famiglia, diventata titolare della famosa ditta di saponi Douglas, le ragazze vengono introdotte al mondo dei profumi, scoprendo le tecniche per ottenere essenze originali e raffinate. Quella passione ben presto si trasforma in un sogno: aprire una profumeria di lusso. Ma in un’epoca in cui l’unica prospettiva per una donna è quella di sposarsi è impensabile che due ragazze possano fondare la propria impresa. Grazie al sostegno della nonna, dopo alcuni viaggi a Parigi e Bruxelles, dove incontrano stilisti e maestri del profumo come Coco Chanel e François Coty, le due sorelle riescono finalmente a realizzare il loro progetto: nel 1910 inaugurano con grande successo la profumeria Douglas, un
elegantissimo negozio di fragranze nella via più prestigiosa di Amburgo, ponendo le basi di quello che, negli anni, diventerà l’impero delle profumerie Douglas.

Per niente al mondo
di Ken Follett
Più di un thriller, “Per niente al mondo” è un romanzo ricco di dettagli reali che si muove tra il cuore rovente del deserto del Sahara e le stanze inaccessibili del potere delle grandi capitali del mondo. Il nuovo romanzo di Ken Follett costituirà
una sorpresa entusiasmante per i suoi milioni di lettori, segnando un cambio di rotta rispetto ai suoi famosissimi romanzi storici. Ambientato ai giorni nostri narra di una crisi globale che minaccia di sfociare nella terza guerra mondiale,
lasciando il lettore nell’incertezza fino all’ultima pagina.

Basta dirlo
di Paolo Borzacchiello
Quanti di noi cominciano abitualmente una conversazione con espressioni come “Scusa se disturbo”, “Non ti ruberò troppo tempo”? Formule all’apparenza innocue, di cortesia, che in realtà nascondono trappole cognitive che ci impediscono di essere davvero efficaci. Lo stesso vale per certe frasi e modi di dire che ci sentiamo
ripetere fin da bambini e che inconsapevolmente agiscono come anatemi sulla nostra esistenza influenzandola negativamente. L’autore condivide con il lettore quanto ha imparato in anni di studi nell’ambito dell’intelligenza linguistica, spiegando quali espressioni ci ostacolano nell’ottenere i risultati che desideriamo e quali invece sono in grado di garantirci autorevolezza in ogni contesto. Un manuale per migliorare il nostro modo di comunicare non noi stessi e con gli altri.

Fermare Pechino.
Capire la Cina per salvare l’Occidente
di Federico Rampini
«Questo libro è un viaggio nel grande paradosso di una sfida planetaria. Vi racconto una faccia della Cina troppo nascosta e inquietante, che l’élite occidentale ha deciso di non vedere. Rivelo il gioco dei corsi e ricorsi, tra due superpotenze che si studiano e si copiano a vicenda. E spiego il Nuovo Grande Esperimento Americano, che tenta di invertire il corso della storia prima che sia troppo tardi». Federico Rampini racconta una sfida fatta anche di contaminazione reciproca, perché alcuni problemi sono simili: dalle diseguaglianze sociali allo strapotere di Big Tech, dalla crisi ambientale e climatica alla corsa per dominare le energie rinnovabili. Rampini mette a nudo gli aspetti meno noti della Cina di Xi Jinping, con un viaggio insolito nella cultura degli Han, la riscoperta di Mao, il militarismo. Senza sottovalutare il groviglio di sospetti che ancora circondano le origini del Covid. Una grande inchiesta firmata da un giornalista e scrittore con una vita condivisa tra Oriente e Occidente.


Like it? Share with your friends!