Assonova ed EsamiFinanza, un binomio vincente


Con il 2023 sono partiti i nuovi corsi di formazione targati Assonova, l’associazione dei consulenti finanziari promossa dalla FABI, che riconferma la collaborazione con EsamiFinanza, in una partnership vincente e ormai consolidata. Tra gli strumenti che Assonova consiglia per affrontare al meglio il percorso per diventare consulente finanziario c’è un volume, “Superare l’esame da Consulente Finanziario con le mappe concettuali e le parole chiave”: scritto da Pierstefano De Fiores e pubblicato da EsamiFinanza, una completa “formula ripasso in 20 giorni”, sintetica ed efficace. Ne parliamo con l’autore. “Un libro che nasce dall’ascolto dell’aula”. Così lo definisce il suo autore, Pierstefano De Fiores, formatore di lunga data, progettista di corsi di preparazione in vari ambiti ma, soprattutto, preparatore, da oltre 15 anni, agli esami di natura finanziaria certificati a livello sia nazionale che europeo. E, non ultimo, esperto docente dei corsi promossi da Assonova, l’associazione targata FABI, rivolta ai Consulenti Finanziari. Il volume in oggetto, dedicato alla preparazione per superare l’esame da Consulente Finanziario, ce lo facciamo raccontare direttamente da lui.

Ciao Pierstefano, come nasce l’idea di questo libro?
Il libro nasce da un’esigenza espressa da numerosi partecipanti ai corsi di formazione che desideravano avere dei supporti che permettessero un ripasso efficace dei tanti argomenti compresi nel programma d’esame da Consulente Finanziario. L’esigenza era quella di avere un metodo sintetico e concreto che aiutasse a memorizzare e a fissare i concetti per risolvere correttamente le domande d’esame.

La prima edizione è del 2021, com’è andato in questi primi anni?
Nelle recensioni e nei vari feedback ricevuti prevale il concetto di un libro utile e inserito efficacemente nel metodo EsamiFinanza che, anche tramite i corsi in diretta e altri strumenti di apprendimento, permette di superare l’esame da Consulente Finanziario. Era il mio obiettivo e di questo sono molto contento così come lo sono della sua diffusione e degli acquisti effettuati tramite Amazon.

Mi piacciono le tue parole introduttive, “un libro che nasce dall’ascolto dell’aula”: cosa intendi esattamente?
Guarda, c’è una storia, effettivamente successa, che ha dato il via all’elaborazione del libro. Una volta una persona che stavo preparando individualmente mi ha chiesto una mappa concettuale su uno specifico argomento. L’ho preparata per lui e il suo feedback “entusiasta”, nonché la sua richiesta di altre mappe concettuali, mi ha convinto che quella potesse essere una soluzione adatta a tutti coloro che vogliono diventare Consulenti Finanziari. Oltre alle mappe concettuali ho poi aggiunto le “parole chiave” che permettono un’associazione immediata tra concetti e risoluzione delle domande.

A chi è dedicata principalmente questa tua pubblicazione?
È dedicata a tutti coloro che si stanno preparando a sostenere l’esame. Può essere utilizzata come ripasso dopo lo studio di tutte le materie d’esame o anche durante la preparazione. Ad esempio, studio i “derivati” e li ripasso subito dopo con le mappe concettuali e le parole chiave. Chiaramente la sua efficacia è potenziata dalla frequenza di un corso di formazione.

Un manuale rivolto solo ai giovani che intendono abbracciare il mondo della consulenza finanziaria? O possiamo allargare il target?
Il libro è utile per la preparazione all’esame a prescindere dall’età. L’attività di Consulente Finanziario può essere iniziata a diverse età. I più giovani sono caratterizzati dall’entusiasmo e dalla loro caratteristica di essere “innovatori”, ma le persone con qualche anno in più hanno, invece, una capacità di valutazione legata anche alla loro maggiore esperienza. Se si ha passione per questa professione, l’età non è un ostacolo, né per la preparazione all’esame, né per il suo svolgimento.

Perché la consulenza finanziaria è definita la professione del futuro?
Per diverse ragioni. La più rilevante, a mio avviso, riguarda l’esigenza per i clienti di avere un consulente che li possa aiutare nelle scelte di pianificazione finanziaria legate ai propri obiettivi di vita. La consulenza non può essere relegata a mera scelta di strumenti finanziari, ma deve fornire soluzioni efficienti nella gestione del bilancio personale dei clienti per soddisfare le loro esigenze e i loro obiettivi di vita. La complessità del mondo finanziario, ma anche i numerosi impegni che ogni cliente ha, danno un rilievo centrale alla professione di Consulente Finanziario. Per questi motivi possiamo considerala una delle professioni del futuro, perché andrà, sempre di più, a coprire esigenze e bisogni che, altrimenti, il cliente dovrebbe risolvere con il “fai da te”, soluzione che richiede le competenze specifiche di un Consulente Finanziario.

Se tu potessi dare una dritta ad un giovane che vuole diventare Consulente Finanziario, cosa consiglieresti?
Innanzitutto, gli consiglierei di chiedersi se questa è veramente la professione che vuole svolgere, se ha passione per i mercati finanziari e le loro dinamiche e se gli piace relazionarsi coi clienti. Infatti, queste due competenze, “tecniche” e “relazionali”, sono imprescindibili per il Consulente Finanziario. Un altro aspetto importante è quello etico: talvolta questa attività attira perché, se si ha successo, i guadagni possono essere interessanti. Bene, un professionista etico è quello che mira principalmente all’interesse del cliente, che pone veramente il cliente al centro della propria attività e che la sa valorizzare non solo in termini economici, ma anche relazionali.

Come questo libro si inserisce nella tua attività di formazione?
È un aspetto importante nella preparazione all’esame da Consulente Finanziario e deve essere aggiornato due volte l’anno con le nuove domande pubblicate dall’Organismo dei Consulenti Finanziari.

Così come vengono aggiornati i corsi di formazione…
Certamente. L’attività di formazione con la società EsamiFinanza Srl è molto impegnativa e professionale perché, oltre al corso Consulenti Finanziari vi sono i corsi per acquisire le prestigiose certificazioni europee dell’EFPA e altre attività formative.

Con quale frequenza vengono effettuati i corsi di formazione?
La convenzione con ASSONOVA e la FABI prevede costi contenuti e l’organizzazione dei percorsi formativi per gli esami da Consulente Finanziario e per le certificazioni EIP (European Investment Practitioner) ed EFA (European Financial Advisor) due volte l’anno, a gennaio e a settembre, ma la nostra attività ha un calendario più fitto nel quale vengono sempre garantite le agevolazioni agli iscritti alle associazioni convenzionate e ai loro famigliari, come indicato nel sito
www.esamifinanza.it

Un’ultima domanda, qual è il valore della convenzione con ASSONOVA e la FABI?
La convenzione è uno strumento efficace per lo sviluppo delle competenze di tutti gli iscritti e consente di accedere a una formazione di alto livello a prezzi veramente contenuti, facilitando lo sviluppo delle carriere nel mondo bancario e finanziario. Personalmente ritengo che la costruzione di competenze dia un valore aggiunto, come anche l’iscrizione all’Albo dei Consulenti Finanziari, indispensabile per una crescita personale e professionale di valore.

Prossimi Corsi EsamiFinanza

Corso Consulenti Finanziari: 1° aprile 2023, 13 maggio 2023 e 9 settembre 2023;

Corso di Analisi Tecnica: giugno 2023;

Corsi EIP ed EFA: 4 febbraio 2023, 16 settembre 2023.