AMMP: insieme per gli altri


Tutto ebbe inizio durante il conflitto nella ex-Jugoslavia, quando un gruppo di volontari collaborò alla costruzione di un centro di accoglienza per 110 bambini orfani a Citluk, nelle vicinanze di Mostar. Poiché, una volta terminato, bisognava pensare alla sua gestione, nel ’96 Bruno Cavallo decise di fondare il Comitato Maria Madre della Provvidenza per raccogliere fondi a sostegno del centro. Da allora AMMP si adoperò per portare aiuti là dove necessario: ad Haiti, in Brasile, in Etiopia, Kenya, Uganda, Camerun, Sudan ed anche nelle Marche e in Umbria all’indomani del terremoto. Nel 2001 il Comitato divenne Associazione e, come un’eco che si propaga velocemente, la onlus divenne talmente conosciuta che nel 2019 alcuni artisti di fama nazionale e internazionale donarono all’Associazione trenta opere a sostegno delle loro iniziative.

Oggi AMMP conta 7 sedi delle quali 5 in Piemonte, una in Lombardia e una in Emilia Romagna, ha 318 volontari di cui 130 residenti a Torino e in città gestisce due mense: una aperta 7 giorni su 7 per chi è senza fissa dimora ed una domenicale per le famiglie. Sempre all’ombra della Mole promuove poi I cinque pani: un progetto che coinvolge le parrocchie e circa 60 supermercati il cui scopo è fornire generi alimentari ai quartieri più poveri delle città. La sede di corso Trapani 25 si occupa anche della raccolta di abiti e della ricerca di posti di lavoro e case in affitto per i più bisognosi.

Non solo: con il progetto Auxilium offre un sostegno finanziario per il pagamento dei canoni d’affitto, il riscaldamento e le bollette di famiglie e persone anziane in gravi difficoltà mentre con Un caffè al giorno raccoglie 30 € mensili per sostenere coloro che stanno vivendo situazioni drammatiche. Durante il lockdown, infine, il centro ha consegnato circa 1000 pacchi di alimenti alle famiglie e la mensa senza fissa dimora è sempre stata aperta, pur nel rispetto delle regole sanitarie.

Fuori dalla penisola il Presidente Bruno Cavallo e gli altri membri dell’Associazione Maria Madre della Provvidenza portano avanti una serie di progetti tra i quali la creazione di un orfanotrofio in Congo e diverse attività in Bosnia. Tra i sostenitori della onlus ci sono la Regione Piemonte, alcuni importanti istituti di credito e diverse aziende. Grazie a loro, e alle tante persone che offrono tempo, cuore e denaro, l’AMMP ha raccolto 27 milioni di donazioni in 25 anni e a dimostrazione della serietà e della trasparenza del proprio intento, la onlus fa parte di IID, l’Istituto Italiano della Donazione la cui finalità è diffondere comportamenti di eccellenza, trasparenza e correttezza nel mondo del non profit. Inoltre pubblica il proprio bilancio sociale sul sito in modo che sia visibile a tutti.

Chi lo desidera può devolvere il 5×1000 ad AMMP e, naturalmente, dedurlo fiscalmente utilizzando il codice fiscale: 97571490016.

AMMP

Corso Trapani 25 – Torino

Tel. 011 3358245

Cell. 335 6899995

www.ammp.it

 

 

Comments

comments