Parola ai lettori – Dicembre


Spazio dedicato ai lettori di Plus Magazine che desiderano scrivere alla redazione. Per le vostre domande, richieste, suggerimenti potete scrivere a plusmagazine@fabiplus.org

Buongiorno,

ho letto che ormai c’è bisogno dello SPID per entrare nel sito dell’INPS e per richie­dere anche tutti  Bonus (es. Vacanze, Bi­cicletta, etc.) che lo Stato sta mettendo a disposizione in questi mesi. Servirà anche per fare il 730 da voi il prossimo anno? Voi per caso fate questo servizio? Perché non so proprio a chi rivolgermi. Grazie per l’at­tenzione.  Stefania

Gentile Stefania, mi spiace ma noi non possiamo fornirle questo servizio. Deve collegarsi al sito del governo dedicato allo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) dove troverà tutte le indicazioni per richiederlo. Troverà anche i diversi Identity Provider (tra cui le Poste Italiane) a cui può rivolgersi sempre per richiedere lo SPID. Per quanto riguarda il 730 del prossimo anno a noi, per ora, non risulta serva lo SPID.

*******************************************************************************************************

 Buongiorno,

gli ultimi numeri di Plus Magazine non mi sono arrivati a casa. A gennaio 2020 ho cambiato indirizzo che vi ho comunicato e voi mi avete dato riscontro positivo. Come posso fare? Devo chiamarvi di nuo­vo e controllare se il cambio indirizzo è stato effettuato correttamente? Grazie.  Giuseppe

Gentile Giuseppe, come comunicato dalla nostra direttrice, Paola Gomiero, nell’editoriale del Plus Magazine di settembre, la Redazione, in un’ot­tica di una maggiore attenzione all’am­biente, ha deciso di ridurre il numero delle copie cartacee stampate del periodico e di orientarsi verso l’utilizzo della versione digitale. Troverà, quindi, Plus Magazine sul sito www.plusmagazine.news e se preferi­sce l’edizione sfogliabile sull’area dedica­ta del sito www.fabiplus.org

*******************************************************************************************************

Spettabile FABI Plus,

ho acquistato a novembre 2020 un vou­cher per il The Space Cinema parteci­pando alla lodevole iniziativa a sostegno del Cinema, tra i settori maggiormente colpiti a livello economico in questo tri­ste periodo. Spero che facciano un’ini­ziativa simile anche i teatri, sosterrei vo­lentieri anche quella. Volevo chiedervi nel caso in cui ci fosse un altro lock down, anche nel 2021, la scadenza dei biglietti verrà prorogata? Grazie. Francesco

Gentile Sig. Francesco, grazie per aver aderito a questa iniziativa a sostegno del Cinema. I biglietti da lei acquistati, nel caso in cui ci fosse un altro lock down (speriamo tutti di no) verranno sostituiti con altri biglietti validi 12 mesi.

Comments

comments