Rubrica Fumetti


Il Destino di Paperone
di Fabio Celoni (Disney – Panini Comics)
Paperone ha perso tutte le sue ricchezze. Vive solo, in una stanzetta che i Bassotti gli concedono nel suo ex Deposito, gli rimangono solo i ricordi. Ora, il misterioso Fantasma del Destino minaccia di portargli via anche quelli, se non riuscirà a riguadagnare nuovamente la sua fortuna partendo da zero e in un mese. Arruolati Paperino, Qui, Quo e Qua, zio Paperone parte per luoghi straordinari, in ognuno dei quali, con il suo acume e la sua inventiva, risolverà il problema del bizzarro popolo locale. Ma riuscirà a ricostituire anche il suo immenso patrimonio? Una bella edizione in un volume per un’avventura epica, realizzata dal bravissimo Fabio Celoni per festeggiare i 75 anni di Paperone.

Il nome della rosa
di Umberto Eco e Milo Manara (Oblomov Edizioni)
Il primo – e più noto – romanzo di Umberto Eco diventa un fumetto (in due volumi) grazie al maestro Milo Manara. Un’interpretazione originale – rispetto al film – e accurata, dei protagonisti e dei luoghi, che mette in scena l’indagine di Frate Guglielmo da Bascavilla, seguendo la narrazione dall’allievo Adso. Dialoghi e trama ripresi fedelmente dal libro e riprodotti in tavole spettacolari. Manara – espressione della bellezza nel fumetto – utilizza tre stili differenti per meglio rappresentare la trama principale, le vicende storiche (legate soprattutto all’eresia dolciniana e ai racconti dei monaci) e le espressioni artistiche medievali: sculture, affreschi e decorazioni dei libri miniati.

Tugèin
di Bruno Bozzetto e Grégory Panaccione (ReNoir Comics)
Può un microbo innamorarsi? Certo che sì! È quello che succede al buffissimo protagonista di Tugèin: un esserino microscopico dall’aspetto umano, appassionato di matematica e filosofia, che vive in una strana giungla popolata di esserini indolenti e diffidenti. La sua vita cambia quando assiste alla scena di un celebre film degli anni ‘30: si innamora follemente di Tugèin e, divenuto un appassionato di Iotarzan, ne va alla disperata ricerca. È così che si ritrova nel mondo degli uomini, divenendone addirittura un salvatore. Ma riuscirà a trovare la sua Tugèin? Un’avventura divertente e commovente, scritta dal papà dell’animazione italiana, per i disegni del bravissimo Panaccione.

Tex – La cavalcata del destino
di Graziano Frediani, Mauro Boselli e Claudio Villa (Sergio Bonelli Editore)
Tex ha molto amato la sua Lilyth e ha sofferto intensamente per la sua perdita. Ha giurato e poi dato la caccia agli infami che ne avevano causato la morte. Nella lunga storia del più famoso Ranger del Texas, nonché capo indiano Aquila della Notte, questo è successo tanti anni fa, ma a volte i sentieri del destino lo riportano a quei tragici e drammatici momenti. È quello che succede nell’albo che a settembre 2023 ha celebrato i 75 anni di vita editoriale di uno dei più importanti personaggi del fumetto mondiale. Un’avventura appassionante, disponibile ora in una bella edizione da libreria, che esalta ancora di più gli straordinari disegni di Claudio Villa.


Like it? Share with your friends!